Test match: gli All Blacks devastano i Wallabies

Match a senso unico per i tuttineri che ad Auckland non lasciano scampo all’Australia.

Vince la Nuova Zelanda, vendica il pesante ko di una settimana fa e, per ora, difende il primo posto nel ranking mondiale. All’Eden Park non c’è storia tra All Blacks e Wallabies, con i padroni di casa devastanti. Serve mezz’ora ai tuttineri per sbloccarsi, dopo un primo piazzato al 4′, e al 29′ è Richie Mo’unga a marcare la prima meta. E’ la sveglia per gli All Blacks, che tre minuti dopo marcano con Aaron Smith per il 17-0 con cui si va al riposo.

L’Australia non reagisce, non trova le contromosse per arginare gli All Blacks, che nella ripresa allungano. Prima è Sonny Bill Williams, al 46′, a chiudere virtualmente il match, poi – nel finale – arrivano anche le mete di Sevu Reece (67′) e George Bridge (77′) a fissare il punteggio sul 36-0.

Foto – Instagram/allblacks

Rispondi