Test match: Galles, batte l’Inghilterra e va in vetta

A fare la differenza la meta di George North. Gatland vendica il ko di una settimana fa e scavalca i “suoi” All Blacks in testa al ranking.

Per la prima volta nella storia il Galles è la squadra più forte al mondo. Almeno secondo il ranking mondiale che, dopo quasi 10 anni, vede la Nuova Zelanda cedere lo scettro nonostante la netta vittoria sull’Australia. Basta una meta di George North a fine primo tempo a fare la differenza con l’Inghilterra.

Nonostante le statistiche evidenzino un sostanziale equilibrio all’intervallo, infatti, il Galles allunga nei primi 40 minuti, grazie a un piazzato di Biggar poco prima della mezz’ora, ma soprattutto grazie alla meta di George North al 36′ che fissa il punteggio sul 10-0. L’Inghilterra non ci sta, prova a rispondere, e lo fa due volte tra il 51′ e il 57′ con George Ford dalla piazzola, riportandosi a -4. A riportare il Galles a una meta di vantaggio, però, ci pensa Leigh Halfpenny al 77′ per il 13-6 che vale il successo per i Dragoni e la storica prima volta in vetta al ranking mondiale.

Foto – Instagram/welshrugbyunion

Rispondi