Olimpiadi 2020: l’Italrugby prova il miracolo

Gli azzurri del rugby a sette scenderanno in campo a Colomiers questo weekend nel preolimpico del rugby 7s.

Una missione quasi impossibile, anche se è sempre il campo a decidere. L’Italia del rugby 7s sarà impegnata questo weekend nei due tornei di qualificazione olimpica maschile e femminile che mettono in palio un posto ciascuno per Tokyo 2020. E gli azzurri scenderanno in campo a Colomiers, in Francia, sabato e domenica.

L’Italseven maschile è stato inserito nel girone A assieme a Francia, Portogallo e Ungheria. L’obiettivo, ovviamente, è conquistare un posto nei quarti di finale di domenica, ma non sarà facile. Fondamentale battere il Portogallo (l’Ungheria non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile, ndr.) per puntare al secondo posto nel girone (la Francia appare sinceramente fuori portata, salvo sorprese), mentre due ko obbligherebbero gli azzurri a sperare nel ripescaggio come una delle due migliori terze.

L’Italia scenderà in campo per il primo match contro Portogallo alle 13.28, poi affronterà la Francia alle 16.35 e, infine, chiuderà il sabato contro Ungheria alle 18.58. Tutti i match saranno visibili in streaming sul sito di RugbyEurope.

Foto – Vincenzo D’Alessandro

Rispondi