Mondiali juniores: nel 2020 si giocano in Italia

Come le Olimpiadi invernali 2026, anche il mondiale U20 dovrebbe giocarsi tra Lombardia e Veneto.

La federazione internazionale ha ufficializzato oggi che l’edizione 2020 del World Rugby Under 20 Championship, la rassegna iridata giovanile in programma su base annuale, si disputerà in Italia la prossima estate.

La manifestazione che vede protagoniste le future stelle del rugby internazionale tornerà a giocarsi in Italia dopo le due edizioni organizzate con successo nel 2011 e nel 2015.

“E’ nostra volontà organizzare un Mondiale U20 di alto livello, emozionante e che possa supportare ulteriormente la continua crescita del Gioco in Italia. Non vediamo l’ora di ospitare nuovamente le future icone del rugby nel nostro Paese” ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi.

Secondo le voci di queste settimane il torneo si dovrebbe disputare tra la Lombaria e il Veneto e si parlerebbe di Verona come sede della finalissima (nel moderno impianto del Rugby Verona). Le altre città dovrebbero essere Brescia (non Calvisano, ndr.), Padova e Viadana.

Rispondi