Super Rugby: i Crusaders vanno in semifinale

Netto successo, nato nella ripresa, per i campioni di Christchurch che vincono il derby neozelandese con gli Highlanders.

Un 38-14 netto, che non lascia spazio a interpretazioni. I Crusaders continuano la loro cavalcata (e non a caso oggi si sono rivisti i cavalli in campo prima del match, spettacolo cancellato dopo l’attentato terroristico di qualche settimana fa) e spazzano via gli Highlanders nel primo quarto di finale di Super Rugby.

Soffrono un tempo i ragazzi di Christchurch, che al 17′ subiscono la meta di Sio Tomkinson. Risponde al 22′ David Havili e al 28′ è Richie Mo’unga a marcare la meta dell’allungo per i Crusaders. Ma gli ospiti non demordono e al 36′ marcano con Teihorangi Walden per il 17-14 per i padroni di casa con cui si va al riposo.

Ma la partita, di fatto, finisce qui. Spartiacque il cartellino giallo a Liam Squire al 45′ e tre minuti dopo terza meta Crusaders con Whetu Douglas. Al 55′ match ufficialmente chiuso con la marcatura di Michael Alaalatoa, mentre al 69′ è nuovamente Richie Mo’unga a marcare per il 38-14 finale.

Foto – Instagram/crusadersrugbyteam

Rispondi