Criminali idioti: rugbista dimentica la coca in taxi. Arrestato

E’ successo in Giappone e a raccontare la storia è Rugby Banzai.

Ieri la polizia della prefettura giapponese di Aichi ha arrestato Ryota Kabashima, il 28enne mediano di apertura dei Toyota Verblitz, per possesso di cocaina.

Un arresto che non nasce da indagini sul traffico di droga ma che è frutto della sbadataggine del giocatore e della correttezza della compagnia di taxi che, dopo che il tassista che aveva trasportato Kabashima in centro città aveva rinvenuto il portafoglio, tramite un proprio rappresentante lo ha consegnato alla polizia. Continua a leggere su Rugby Banzai.

Rispondi