Top 12: Petrarca, i giocatori attaccano la società

Dopo il comunicato della società che annunciava gli addii a fine stagione, alcuni protagonisti reagiscono sui social.

Tanti addii, troppi secondo i tifosi, a fine stagione per il Petrarca Padova. Con un comunicato stampa, infatti, ieri la società ha annunciato che l’anno prossimo non faranno più parte della società Acosta, Belluco, Benettin, Bettin, Favaro, Francescato, Menniti Ippolito e Su’a.

Nulla di strano, capita tutti gli anni. Ma questa volta qualcosa sembra essere andato storto. Nel comunicato, infatti, il Petrarca parla di scelte “fatte dai ragazzi stessi o dalla società a seconda dei casi”, e nello specifico – per esempio – parlando di Alberto Benettin scrive che è “una motivazione legata al lavoro anche alla base della scelta di Benettin, che ha giustamente pensato al suo futuro fuori dal rugby”.

Ebbene, nelle ore successive al comunicato alcuni dei giocatori coinvolti sono intervenuti sul tema, smentendo la società o affermando di non saperne nulla. Come, appunto, Benettin, che rilancia il comunicato commentando “Il petrarca rugby non ha voluto tenermi… quindi mi sono trovato un’alternativa sportiva e lavorativa”. O Giacomo Bellucco, che commenta la sua esclusione dal Petrarca Padova con un laconico “Grazie per avermi avvisato”.

3 commenti su “Top 12: Petrarca, i giocatori attaccano la società

Rispondi