Affari italiani: Rebecchini nuovo vicepresidente Fir

Tra i fondatori della Capitolina, succede al dimissionario Totò Perugini.

Il Consiglio Federale FIR, riunitosi oggi a Bologna, ha eletto a maggioranza Onorio Rebecchini Vice-Presidente federale. Al primo mandato, eletto in quota Società nel corso dell’Assemblea Ordinaria Elettiva di settembre 2016, Rebecchini succede nel ruolo a Salvatore Perugini, che aveva rimesso al Consiglio le proprie deleghe nel mese di aprile.

Imprenditore romano, sessant’anni, tra i soci fondatori dell’UR Capitolina, Rebecchini ha ringraziato i colleghi consiglieri, a margine dell’elezione, per l’opportunità ricevuta. Nell’esercizio del nuovo ruolo, il Vice-Presidente Rebecchini conserverà le deleghe a responsabilità sociale, rugby di base e Nazionale Under 20.

2 commenti su “Affari italiani: Rebecchini nuovo vicepresidente Fir

  1. Provo a pensare lo scenario derivato da questa nomina:
    Prove di franchigia a Roma,
    probabile nuovo candidato gradito agli ambienti (Coni e non solo) romani,
    spostamento dell’asse pensante verso il centro Italia.
    Con questa ulteriore mossa il nostro presidente, si prepara al prossimo futuro, anche se non sarà roseo ( in termini di risultati ).
    Macchiavellico ed efficace!

Rispondi