Rugby 7s: le Fiji conquistano le World Series

A Parigi si sono concluse le Sevens World Series 2019 e i pacifici si sono laureati campioni grazie al successo in semifinale sugli USA.

I giochi si sono chiusi in semifinale, quando le Fiji hanno battuto nettamente gli USA, diventando così irraggiungibili da parte degli americani che si erano presentati a Parigi con due punti di svantaggio sui pacifici. E a completare una stagione avvincente, proprio le semifinali hanno visto protagoniste le quattro nazionali che hanno già staccato il pass per Tokyo 2020.

Nei quarti di finale, infatti, vittorie nette per Fiji, sulla Francia, USA, sul Kenya, ma anche Nuova Zelanda, sull’Argentina, e Sudafrica, sulle Samoa. In semifinale abbiamo già detto del successo figiano che è valso il titolo, mentre nell’altra sfida netto successo degli All Blacks 7s sui Blitzbokke. In finale, infine, le Fiji ribadiscono la propria superiorità, conquistano il quinto torneo stagionale e battono la Nuova Zelanda.

Dice addio alle Sevens World Series, invece, il Giappone. I nipponici conquistano solo due punti e, così, non riescono a scavalcare Galles e Kenya in classifica e retrocedono, dovendo così l’anno prossimo partecipare al torneo di qualificazione di Hong Kong per tornare nel Sevens che conta.

PARIS 7S – QUARTI DI FINALE

FIJI V FRANCE 24-5
USA V KENYA 26-14
NEW ZEALAND V ARGENTINA 21-12
SOUTH AFRICA V SAMOA 40-7

PARIS 7S – SEMIFINALI

FIJI V USA 33-14
NEW ZEALAND V SOUTH AFRICA 33-7

PARIS 7S – FINALE

FIJI V NEW ZEALAND 35-24

RUGBY 7S – CLASSIFICA

Fiji 186, USA 177, New Zealand 162, South Africa 148, England 114, Samoa 107, Australia 104, France 99, Argentina 94, Scotland 72, Canada 59, Spain 49, Kenya 37, Wales 31, Japan 27

Foto – Mike Lee – KLC fotos for World Rugby

Rispondi