Top 14: Ngatai manda Lione in semifinale

La meta del centro neozelandese fa la differenza nel barrage contro il Montpellier.

Saranno Tolosa-La Rochelle e Clermont-Lione le semifinali del Top 14 di quest’anno. Dopo il successo parigino di La Rochelle venerdì sera, infatti, ieri il Lione ha superato in casa il Montpellier, accedendo così al penultimo passo verso il titolo.

Match equilibrato quello tra Lione e Montpellier. Partono meglio gli ospiti, che al 4′ vanno in meta con Aaron Cruden e allungano all’11 grazie al piede di Benoit Paillaugue. Al 13′, però, accorcia le distanze Lione con la meta di Pierre-Louis Barassi, non trasformata, e il resto del primo tempo si gioca con uno scambio di ‘favori’ dalla piazzola per il 13-11 per Montpellier con cui si va al riposo.

Primo vantaggio del match per Lione al 53′, quando Jonathan Wisniewski segna tre punti dalla piazzola, ma al 61′ Aaron Cruden ristabilisce le distanze con una punizione per Montpellier. E, qui, arriva il momento decisivo. Al 69′ è Charlie Ngatai ad andare in meta, Jonathan Wisniewski trasforma e Lione scappa via 21-16. Montpellier non riesce a reagire e per i padroni di casa è festa.

Foto – Instagram/top14rugby

Rispondi