Top 12: Lyons Piacenza promossi senza problemi

Contro un’Accademia priva di gran parte dei giocatori in vista dei Mondiali juniores i Lyons dominano anche gara due e vanno in finale di Serie A, conquistando un posto nel massimo campionato.

E’ il Sitav Lyons Piacenza la prima squadra promossa nel Peroni TOP12 2019/20. I piacentini, nella semifinale play-off di ritorno del Campionato Italiano di Serie A, hanno bissato la vittoria dell’andata (45-12 a Calvisano) superando l’Accademia Nazionale Ivan Francescato 68-7 tra le mura amiche conquistando l’accesso al massimo campionato rugbistico italiano nella prossima stagione e, contestualmente, il pass per la finale in calendario domenica 9 giugno.

Partita che i padroni di casa mettono nella propria direzione già nel primo tempo con quattro mete nei primi 30 minuti con le mete di Tarantini, Rollero, Bance e Via trasformate da Guillomot. Nella ripresa i piacentini amministrano il risultato incrementando il vantaggio a propria disposizione e chiudendo la partita sul 68-7.

Per i Lyons si tratta di un ritorno nel massimo campionato rugbistico italiano a due anni di distanza dalla retrocessione nel campionato di Serie A. Nella giornata di domani alle 16.30 è in calendario la seconda semifinale di ritorno tra Rugby Colorno e Unione Rugby Capitolina (19-20 (1-4) all’andata) che metterà in palio il secondo posto per la finale e ufficializzerà la seconda squadra promossa.

Da rivedere, come è apparso chiaro in questa doppia sfida, la funzione dell’Accademia in Serie A. Perché arrivare ai playoff per poi non onorare l’impegno a causa dei Mondiali U20 in programma a breve è inaccettabile. Una delle quattro semifinaliste, infatti, si è vista servire – non per colpa sua – la finale e la promozione su un piatto d’argento.

Rispondi