Mondiali 2019: Irlanda, ecco i primi nomi

Joe Schmidt ha annunciato il gruppone con cui preparerà la prossima Rugby World Cup in Giappone.

44 nomi per il Giappone. Joe Schmidt ha annunciato il gruppo che si troverà per la preparazione della prossima Rugby World Cup. “Ci sono state alcune chiamate molto difficili nella selezione ed è sempre un processo impegnativo perché il gruppo di tecnici è molto consapevole di quanto i giocatori lavorino duro. È ideale che abbiano una buona opportunità di rilassarsi per alcune settimane prima di avvicinarsi alla Coppa del Mondo“ ha dichiarato Schmidt.

IRLANDA – convocati

Avanti: Finlay Bealham, Rory Best, Tadhg Beirne, Jack Conan, Sean Cronin, Ultan Dillane, Tadhg Furlong, Cian Healy, Iain Henderson, Rob Herring, Dave Kilcoyne, Jean Kleyn, Jack McGrath, Jordi Murphy, Tommy O’Donnell, Peter O’Mahony, Andrew Porter, Rhys Ruddock, James Ryan, John Ryan, Niall Scannell, CJ Stander, Devin Toner, Josh van der Flier
Trequarti: Bundee Aki, Ross Byrne, Joey Carbery, Jack Carty, Andrew Conway, John Cooney, Keith Earls, Chris Farrell, Mike Haley, Robbie Henshaw, Dave Kearney, Rob Kearney, Jordan Larmour, Kieran Marmion, Luke McGrath, Conor Murray, Garry Ringrose, Rory Scannell, Jonathan Sexton, Jacob Stockdale

Un commento su “Mondiali 2019: Irlanda, ecco i primi nomi

  1. Come detto in privato coi “comapgni di merenda” non grandi sorprese, solo un paio.
    Prima: nessuna sorpresa, Moore alla fine prestazioni altalenanti e infortunio che lo terra’ fuori ancora un po’ l’unico che rientrando dai wasps magari ad inizio stagione ci si poteva aspettare rientrasse nel giro. O’Sullivan non guadagna una chiamata nel gruppone ma penso lo si vedra’ a partire dal prossimo 6N se manterra’ questo tipo di prestazioni.
    Seconda: Kleyn la prima per un Roux infortunato anche se recuperabile nel giro di qualche settimana…bah se ne poteva anche fare a meno per me, non riesco a vedere cosa possa aggiungere piu’ eventualmente di Ryan, Toner, Beirne, Henderson, Dillane…gia’ da questi 5 probabilmente 1 restera’ fuori, non mi sembra un fuoriclasse da dover correre per equipararlo, se ne poteva fare a meno.
    Terze: fuori LEavy e SOB mi aspettavo magari coinvolgesse almeno a livello di training camp Deegan ma invece va per TOD che e’ piu’ un 7 di Deegan, nessuna sorpresa.
    Mediana: quelli erano e ci son tutti.
    Centri: sorpreso dall’assenza di McCloskey devo dire, pensavo nel gruppo degli oltre 40 del training camp venisse incluso, invece Joe ha gia’ fatto scelte qua.
    Ali-Estremi: bon dato per assodato che Zebo non lo chiamava, devo dire la verita’ che Dave Kearney come chiamata proprio non la capisco…ok Rob ormai ne gioca una ogni tre-quattro pero’ Dave mi sembra di un livello nettamente inferiore rispetto agli altri e con Conway e Larmour hai lo spot di estremo comunque coperto e nelle ultime settimane a Belfast si e’ visto Stockdale estremo in un apio di occasioni anche non a caso. Meritavano piu’ giocatori come Sweetnam ed O’HAlloran.

    Insomma come prevedibile nessuna sorpresa neanche in terza dove le assenze di SOB e soprattutto Leavy saranno assenze di peso, tiene la linea “dura” su chi e’ all’estero (per me giustamente) e

Rispondi