Premiership: Exeter e Saracens vanno in finale

Niente sorprese nelle semifinali del massimo campionato inglese di rugby.

Tutto come previsto. Sarà ancora Exeter Chiefs – Saracens la finale della Premiership 2019. Come un anno fa, come doveva essere dopo una stagione dominata dalle due formazioni. Le semifinali regalano il risultato atteso, con Exeter che ha bisogno di un secondo tempo dominato per chiudere i giochi, mentre i Sarries volano.

Nella prima semifinale, infatti, i Saracens domano il Gloucester fin da subito. Alla meta degli ospiti al 3′ con Ben Morgan, infatti, i londinesi rispondono con le marcature di Sean Maitland (5′), Ben Spencer (29′) e Liam Williams (37′) per chiudere il primo tempo sul 23-7. A inizio ripresa, poi, ecco lo show di Nick Tompkins. Il centro, entrato a metà primo tempo, segna tre mete tra il 42′ e il 56′ e chiude il discorso. A nulla servono le marcature di Ruan Dreyer (59′) e Lewis Ludlow (68′), se non a fissare il punteggio sul 44-19 con cui i Sarries volano in finale.

Punteggio quasi speculare (42-12) per Exeter contro i Northampton Saints, ma ai Chiefs serve una ripresa da urlo per chiudere il discorso. Alle mete ci Harry Williams (16′) e Joe Simmonds (21′), infatti, i Santi rispondono con una meta di punizione al 28′ e quella di Ahsee Tuala due minuti dopo per andare all’intervallo sul 14-12 per Exeter. Ma Northampton finisce qui. A inizio ripresa Exeter chiudere il discorso con Dave Dennis (45′) e Tom O’Flaherty (48′), mentre nel finale sono le mete di Sam Simmonds (70′)e Sam Hill (81′) a fissare il punteggio, come detto, sul 42-12 che manda i Chiefs in finale.

Foto – Instagram/officialexeterchiefs

Rispondi