Pro 14: Glasgow demolisce l’Ulster

Si è disputata ieri sera la prima semifinale della Celtic League tra gli scozzesi e i nordirlandese.

Sono i Glasgow Warriors i primi finalisti della Guinness Pro 14. Allo Scotstoun non c’è partita contro l’Ulster, gli scozzesi si impongono con un netto 50-20 e volano in finale, dove aspettano la vincente del match di oggi tra Leinster e Munster.

Ad aprire le danze ci pensa Tommy Seymour dopo 3′, mentre il bis è marchiato Ali Price al 17′. Arrivano anche un piazzato per parte, poi allo scadere è Rob Harley a mettere a segno la terza meta per Glasgow che va al riposo sul 24-3. Match virtualmente chiuso, ma che viene messo in cassaforte dai Warriors nella prime metà della ripresa, quando va nuovamente in meta Seymour al 55′ e al 58′ Kyle Steyn fa volare i padroni di casa sul 36-3.

Al 61′ arriva la prima meta dell’Ulster, con Marcel Coetzee, ma gli risponde Peter Horne sette minuti dopo. Va a segno Rob Herring al 72′, ma ancora una volta i Warriors rispondono con George Horne. L’ultima marcatura, la decima meta di giornata, arriva a tempo scaduto, con Michael Lowry che fissa il punteggio sul 50-20.

Foto – Instagram/glasgowwarriors

Rispondi