Pro 14: Cronin manda il Leinster in finale

Nella semifinale contro il Munster decisiva la meta nella ripresa del tallonatore dei dubliners.

Grande equilibrio a Dublino, dove il derby irlandese tra Leinster e Munster valeva la finale. I dubliners non riescono a dominare la scena, con i ragazzi di Limerick che giocano punto a punto. Il primo tempo viene scandito dalla piazzola, con Ross Byrne e Joey Carbery che si alternano per il 9-6 con cui si va al riposo.

A inizio ripresa allungo Leinster sempre con Byrne, ma è di nuovo Carbery a riportare a -3 il Munster, in un match dove l’equilibrio non si spezza. A spezzarlo, però, al 55′ è un’azione della prima linea di Dublino, con i due piloni Healy e Furlong a giocare in stile trequarti, pallone che arriva a Sean Cronin e meta dell’allungo decisivo per Leinster, che così raggiunge Glasgow in finale. A tempo scaduto gloria anche per James Lowe che fissa il punteggio sul 24-9.

Foto – Instagram/pro14official

4 commenti su “Pro 14: Cronin manda il Leinster in finale

  1. sicuramente puntuale il titolo del pezzo per quanto ha fatto “hooker” dei dublinesi: La meta al 55′ è il giusto compendio ad una” presenza” veramente mastodontica. Il grande Best si ritira ma Cronin ormai è il tallonatore più forte in Europa

    1. peccato che sia un 86
      considerando che visser si è ritirato da poco ed è più giovane di un anno, e tra tallonatore e ala penso che il primo sia il ruolo più usurante
      dubito che arriverà al prossimo mondiale e che possa essere al centro del prossimo quadriennio

    2. Be oddio, il “più forte d’Europa” mi sembra personalmente un po’ azzardato, specie quando hai un George formato Lions a Londra…

  2. Senza contare che sia nel caso di Best che di Cronin, il lancio in touche non è proprio mai stato perfetto…

Rispondi