Super Rugby: Rebels e Brumbies in fuga

Equilibrio incredibile nella conference sudafricana, mentre non si fermano Crusaders e Hurricanes.

Si inizia a delineare, almeno per due conference su tre, la corsa ai playoff. In Nuova Zelanda tornano al successo i Crusaders e volano, con alle spalle ben saldi in zona playoff gli Hurricanes. Vincono anche gli Highlanders, mentre i Chiefs tornano al successo e lasciano i Blues ultimi in classifica.

In Australia, invece, importanti successi per i Rebels e i Brumbies, che così staccano Reds e Waratahs, anche se i giochi in chiave playoff sono ancora apertissimi. Continua il caos, invece, nella conference sudafricana, dove perdono Sharks, Bulls e Jaguares, con i soli Lions a vincere e ad accorciare ancor più una classifica che vede cinque squadre in sei punti.

Al momento ai playoff andrebbero Crusaders, Rebels, Bulls (queste due con una partita in meno), Hurricanes, Sharks, Brumbies, Highlanders e Jaguares.

SUPER RUGBY – TREDICESIMA GIORNATA

Blues – Hurricanes 12-22
Rebels – Reds 30-24
Bulls – Crusaders 13-45
Highlanders – Jaguares 32-27
Chiefs – Sharks 29-23
Lions – Waratahs 29-28
Brumbies – Sunwolves 33-0

SUPER RUGBY – CLASSIFICHE

Australia: Brumbies 29; Rebels 28; Reds 23; Waratahs 22; Sunwolves 12
Nuova Zelanda: Crusaders 47; Hurricanes 40; Highlanders 29; Chiefs 23; Blues 21
Sudafrica: Sharks 29; Bulls, Jaguares 28; Lions 26; Stormers 24

Foto – Instagram/crusadersrugbyteam

Rispondi