All Blacks: e se Dan Carter tornasse in Giappone?

Da giorni in Nuova Zelanda si parla di un clamoroso ritorno del numero 10 con la nazionale in vista dei Mondiali.

Il ‘popolo del web’ lo acclama a gran voce e in tanti, ora, in Nuova Zelanda ci stanno facendo un pensierino. E se Dan Carter, la leggendaria apertura degli All Blacks, tornasse a vestire la maglia dei tuttineri in vista della Coppa del Mondo che si disputerà in autunno in Giappone?

Quella che appare una follia, però, prende piede sempre più. Carter, attualmente sotto contratto in Giappone, è reduce da un’operazione al collo e bisogna capire quanto sia effettivamente in forma. Ma con i diversi infortuni subiti dagli All Blacks, non ultimo quello di Damian McKenzie, Steve Hansen ha la coperta corta in mediana e potrebbe pensare a Carter come giocatore-allenatore.

E ad appoggiare la candidatura di Carter, che ha centododici caps all’attivo, c’è addirittura Sir Graham Henry, ex tecnico degli All Blacks. “Non credo che Dan deluderebbe. Sarebbe la terza scelta, ma sono convinto che si troverebbe a suo agio in quel ruolo. E porterebbe con sé una grandissima esperienza e intelligenza da mettere a disposizione della squadra” ha detto l’ex ct.

Foto – Instagram dancarter_

Rispondi