Six Nations Festival: l’Italia U18 inizia con un sorriso

Vittoria di strettissima misura degli azzurrini sulla Scozia a Gloucester nel primo turno del torneo continentale.

Esordio al cardiopalma per l’Italia U18 al Six Nations Festival U18 in Inghilterra. A Gloucester gli Azzurrini di Mattia Dolcetto riescono a ribaltare il risultato nei minuti finali battendo 19-18 la Scozia nella prima giornata del torneo.

In un match dove entrambe le frazioni di gioco sono composte da trentacinque minuti, l’Italia inizia a spron battuto cercando di imporre il suo gioco e riuscendo a rompere l’equilibrio al 6’ con Di Bartolomeo: il tallonatore azzurro è abile a infilarsi tra le maglie avversarie e con la trasformazione di Ferrarin porta i suoi in vantaggio sul 7-0. La reazione scozzese arriva circa dieci minuti più tardi con Currie che sfrutta la sua fisicità per pareggiare i conti con la collaborazione della trasformazione di Patterson. Al 25’ lo stesso Patterson completa la rimonta scozzese spostando il risultato sul 12-7, parziale che fino al termine della prima frazione di gioco non cambierà.

La squadra di Dolcetto tenta la reazione nella ripresa, ma un giallo a Menoncello al 53’ costringe gli Azzurrini in inferiorità numerica che viene prontamente sfruttata dal XV di Miller con il solito numero 14 che tra il 54’ e il 59’ realizza due calci piazzati che portano la Scozia a distanza di sicurezza sul 18-7. Ristabilita la parità numerica cambiano repentinamente le gerarchie in campo con l’Italia che negli ultimi minuti di gioco si tuffa in avanti riuscendo a ribaltare il risultato in 2 minuti con le mete di Pancini al 68’ – trasformata da Ferrarin – e Schiabel al 70’, entrato pochi minuti prima, che valgono il definitivo 19-18.

Secondo incontro per gli Azzurrini al Six Nations Festival U18 in calendario mercoledì 17 Aprile alle 11 locali (12 ITA) contro i pari età della Francia al Sixways Stadium di Worcester.

Rispondi