Hong Kong 7s: gli USA rischiano grosso

I leader di classifica si qualificano ai quarti di finale nonostante due sconfitte. Volano le altre migliori.

Rischiano grosso gli USA e devono ringraziare la Spagna se la loro corsa a Hong Kong non finisce qui. Gli americani, primi in classifica, battono la Spagna all’esordio, ma poi cedono a sorpresa contro il Galles – e poi con l’Inghilterra – e solo il successo degli iberici sul Galles permette agli USA di andare ai quarti per una migliore differenza punti.

Volano, invece, Fiji, Inghilterra e Sudafrica, mentre si qualificano anche gli All Blacks 7s, le Samoa, un’ottima Francia e l’Argentina.

HONG KONG 7S – FASE A GIRONI

SAMOA 17 – 7 SCOTLAND
SOUTH AFRICA 22 – 7 JAPAN
ENGLAND 36 – 19 WALES
USA 36 – 7 SPAIN
NEW ZEALAND 40 – 19 AUSTRALIA
FIJI 22 – 5 KENYA
ARGENTINA 19 – 14 CANADA
FRANCE 40 – 7 PORTUGAL
SAMOA 31 – 21 JAPAN
SOUTH AFRICA 26 – 10 SCOTLAND
ENGLAND 54 – 5 SPAIN
USA 19 – 21 WALES
NEW ZEALAND 36 – 0 KENYA
FIJI 31 – 12 AUSTRALIA
ARGENTINA 26 – 21 PORTUGAL
FRANCE 24 – 12 CANADA
SCOTLAND 33 – 19 JAPAN
SOUTH AFRICA 21 – 7 SAMOA
WALES 10 – 26 SPAIN
USA 22 – 28 ENGLAND
AUSTRALIA 28 – 12 KENYA
FIJI 24 – 5 NEW ZEALAND
CANADA 19 – 12 PORTUGAL
FRANCE 26 – 14 ARGENTINA

HONG KONG 7S – QUARTI DI FINALE

SOUTH AFRICA – USA
FIJI – ARGENTINA
ENGLAND – SAMOA
FRANCE – NEW ZEALAND

Foto – Mike Lee – KLC fotos for World Rugby

Rispondi