Foto del giorno: Alun Wyn Jones e la mascotte

Prima della sfida tra Galles e Irlanda il capitano dei padroni di casa si è reso protagonista di un bel gesto.

Siamo a pochi minuti dalla sfida che può decidere il 6 Nazioni e consegnare al Galles uno storico Grande Slam. I giocatori sono allineati per gli inni nazionali, con i padroni di casa che hanno deciso di tenere il tetto del Principality Stadium aperto. Piove a dirotto, tira il classico vento di Cardiff e i gallesi sono tutti schierati con la giacca della tuta. Tutti, tranne capitan Alun Wyn Jones. Perché?

No, il leader del Galles non vuole fare la figura del maschio alfa che non ha paura di niente, che non soffre le intemperie. Alun Wyn Jones, pochi minuti prima, ha notato in campo il piccolo bambino di sette anni che gli farà da mascotte durante l’inno. E vede che il piccolo sta tremando per il freddo e la pioggia. Ed ecco che Jones gli presta la sua giacca, lo aiuta a coprirsi e mentre canta l’inno con la mano gli tiene la giacca ben chiusa addosso.

Rispondi