6 Nazioni: Italia, i 32 azzurri per la Francia

Conor O’Shea ha annunciato il gruppo di giocatori che prepareranno l’ultima sfida del Torneo 2019.

La Nazionale Italiana Rugby è rientrata Roma dove da domani preparerà il quinto e ultimo turno del Guinness Sei Nazioni 2019 di sabato 16 marzo all’Olimpico contro la Francia (ore 13.30). Trentadue gli atleti nella rosa a disposizione del CT O’Shea che, in serata, hanno fatto rientro all’NH Collection Vittorio e che da domani si alleneranno al “Giulio Onesti”.

Out per infortunio Michele Campagnaro e Tommaso Castello, l’esclusione più evidente è ancora una volta quella di Marco Barbini, cui Conor O’Shea preferisce Maxime Mbandà (nonostante sia stato bocciato in extremis contro l’Inghilterra, con il richiamo di Polledri, ndr.) e Jimmy Tuivaiti. Due soli i centri ‘ufficiali’, anche se Giulio Bisegni nasce centro.

ITALIA – convocati

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 21 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 33 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 17 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 9 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 9 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 18 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 103 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 20 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 11 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 110 caps)

Flanker/n.8
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 15 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 137 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 7 caps)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 29 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 3 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, esordiente) 
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 31 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 31 caps)  

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 47 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 8 caps)  

Centri Luca MORISI (Benetton Rugby, 24 caps)
Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)

Ali/Estremi
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 19 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 16 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 19 caps)
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)

3 commenti su “6 Nazioni: Italia, i 32 azzurri per la Francia

  1. Quindi Morisi-Bisegni o Morisi-Zanon. E nel primo caso, riconferma di un Esposito decisamente insufficiente (spiace, ma è la verità). Barbini non si sa che deve fare. Vero che tra Inghilterra e Francia come fisicità cambia niente e lui non ha gli 80 minuti, speriamo almeno che Mbandà abbia recuperato e si porti 6 avanti in panca. E magari Riccioni sia uno di questi (o anche titolare, perchè no. Tanto i francesi mettono i 20enni, noi non possiamo?)

  2. Robocop Zanni? Un mito, una guardia svizzera davanti al soglio pontificio, un kamikaze in volo con uno Zero! Ma francamente, con tutto la stima che provo nei suoi confronti oggi, in prospettiva futura, meglio Lazzaroni! Come Sergio, potrebbe anche arrivare 200 caps…ma tutto sta nel contributo vero che dai in campo. Palazzani? Come dirlo credo abbia ampiamente dimostrato tanto la sua serietà quanto i suoi limiti! Esposito? Tuivaiti?Insomma, i nodi di una inesistente programmazione del rugby italiano sono venuti al pettine ma anche O’Shea ci mette del suo e se ha altri nomi oltre a Braley che li tiri fuori adesso. Per me dobbiamo avere il coraggio di andare in Australia a scippare qualcuno dal XIII…magari anche prima della prossima Pasqua

Rispondi