6 Nazioni: Italia, partita la missione Twickenham

Da ieri gli azzurri in ritiro in vista della sfida di sabato pomeriggio contro l’Inghilterra a Londra.

Iniziato a Roma il raduno dell’Italrugby in vista del rush finale del Guinness Sei Nazioni 2019. Gli azzurri si sono ritrovati nel pomeriggio di ieri presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” dove gli azzurri inizieranno la preparazione per le partite contro l’Inghilterra – in calendario sabato 9 marzo alle 16.45 locali (17.45 ITA) – e Francia, quest’ultima in programma sabato 16 marzo alle 13.30 allo Stadio Olimpico di Roma, match che chiuderà il torneo. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Presente tutta la rosa annunciata in settimana ad eccezione di Nicola Quaglio: il pilone del Benetton Rugby, in seguito ad una distorsione al ginocchio rimediata nella giornata di ieri nel match vinto dai biancoverdi contro l’Edinburgh, è rimasto precauzionalmente a Treviso per valutare al meglio l’entità del suo infortunio. Mercoledì è prevista la partenza per Londra con 26 giocatori a disposizione dello staff tecnico che verranno annunciati in settimana, mentre al rientro dalla trasferta inglese saranno 31 i giocatori per la partita contro la Francia.

ITALIA – convocati

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 20 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 16 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 8 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 17 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 102 caps

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 19 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 10 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 3 cap)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 110 caps)

Flanker/n.8
Marco BARBINI (Benetton Rugby, 3 caps)
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 14 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 136 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 6 caps)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 28 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 3 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, esordiente) 
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 30 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 30 caps)

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 46 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 7 caps)

Centri
Michele CAMPAGNARO (Wasps, 41 caps)
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 17 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 23 caps)
Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)

Ali/Estremi
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 18 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 15 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 18 caps)
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)

Un commento su “6 Nazioni: Italia, partita la missione Twickenham

Rispondi