Nuova Zelanda: giocatore muore a soli 23 anni

Michael Tamoaieta, pilone dei Blues, è deceduto improvvisamente ieri sera. Sconosciute le cause del decesso.

E’ morto all’improvviso, a casa sua, lasciando la compagna e la piccola figlia Aihara. Michael Tamoaieta, pilone degli Auckland Blues nel Super Rugby, è deceduto a soli 23 anni, per cause che al momento non sono ancora state rese note. La famiglia, tramite una nota, ha chiesto la massima riservatezza attorno a un decesso che ha scioccato la comunità ovale neozelandese.

Nato il 6 luglio 1995 ad Apia, nelle Samoa, Michael Tamoaieta ha esordito nel campionato provinciale neozelandese nel 2017 con la maglia di North Harbour, disputando 11 match nella stagione. Dal 2018 ha giocato anche nel Super Rugby, con la maglia degli Auckland Blues, mentre a livello juniores ha vestito cinque volte la maglia delle Samoa Under 20.

Foto – Instagram/bluesrugbyteam

Rispondi