6 Nazioni: Italia, i convocati per Twickenham. C’è Polledri

Conor O’Shea ha annunciato gli azzurri in vista degli ultimi due turni del Torneo continentale.

Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la lista dei 35 giocatori che prenderanno parte al raduno di Roma, in calendario a partire da domenica 3 marzo al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”in preparazione delle ultime due gare del Guinness Sei Nazioni 2019 rispettivamente contro l’Inghilterra a Twickenham sabato 9 marzo alle 17.45 (ITA) e sabato 16 marzo contro la Francia allo Stadio Olimpico di Roma. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Confermata l’ossatura del gruppo che ha preso parte alla preparazione delle partite contro Scozia, Galles e Irlanda. Convocato Sergio Parisse: il capitano azzurro ha recuperato dall’infortunio occorsogli con lo Stade Francais e sarà a disposizione in vista della conclusione del Torneo. Si rivede nella rosa dell’Italrugby Jake Polledri: la terza linea in forza al Gloucester, assente dall’ultimo Cattolica test Match di Novembre contro gli All Blacks, ha saltato per infortunio le prime tre partite del Guinness Sei Nazioni 2019.

Ritorno anche per Oliviero Fabiani – assente da Novembre – Giulio Bisegni e gli esordienti Marco Riccioni e Callum Braley, al momento gli unici due giocatori della rosa a non essere scesi in campo con la maglia dell’Italia, insieme a Marco Zanon.

“Abbiamo convocato 35 giocatori per avere un ampio raggio di scelta in vista delle ultime due partite del Sei Nazioni . Per il match contro l’Inghilterra partiremo con 26 giocatori, mentre a Roma per il match contro la Francia avremo a disposizione 31 atleti” ha commentato il CT Conor O’Shea.

ITALIA – convocati

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 20 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 16 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 9 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, esordiente)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 8 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 17 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 102 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 19 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 10 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 3 cap)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 110 caps)

Flanker/n.8
Marco BARBINI (Benetton Rugby, 3 caps)
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 14 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 136 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 6 caps)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 28 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 3 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, esordiente) 
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 30 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 30 caps)

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 46 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 7 caps)

Centri
Michele CAMPAGNARO (Wasps, 41 caps)
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 17 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 23 caps)
Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)

Ali/Estremi
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 18 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 15 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 18 caps)
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)

Foto – Instagram/jakepolledri

2 commenti su “6 Nazioni: Italia, i convocati per Twickenham. C’è Polledri

  1. niente da dire, al momento azzurrabile non c’è di meglio, spero solo che il pollastro sia tirato a lucido e non a mezzo servizio, come sergione, onestamente, al momento, visto che per forza o per piacere, il buon COS ha dovuto piegarsi a provare giocatori diversi dalle sue granitiche convinzioni, non so se sia il caso di buttare nell’agone ancora sangue fresco o, si debba, lavorare con la squadra che, ad oggi, ha dimostrato un livello interessante, aspettando il postmondiale, per certificare il cambio “generazionale”

  2. COS ti prego, solo per questa volta, metti in campo Sisi Ruzza Negri Polledri Barbini, per favore, ti preeeego!!!!!! Vogliamo divertirci!!!!!

Rispondi