Pro 14: Zebre, a Belfast è durissima

I bianconeri potrebbero fare un favore a Treviso, ma contro l’Ulster è durissima per i ragazzi di Bradley.

Una trasferta durissima, in una Belfast che non vuole perdere punti in chiave playoff. Le Zebre, che arrivano da un lungo periodo difficile, si trovano ad affrontare l’Ulster con diversi permit player e se è vero che anche l’Ulster deve fare a meno dei nazionali, la qualità individuale e numerica delle due squadre è tale che difficilmente i bianconeri potranno espugnare Ravenhill.

Segui live e in esclusiva Ulster-Zebre su DAZN

ULSTER – ZEBRE

Sabato 23 febbraio, ore 20.35 – Kingspan Stadium, Belfast
Ulster: 15 Louis Ludik, 14 Robert Baloucoune, 13 Darren Cave, 12 Stuart McCloskey, 11 Rob Lyttle, 10 Peter Nelson, 9 Dave Shanahan, 8 Nick Timoney, 7 Sean Reidy, 6 Clive Ross, 5 Kieran Treadwell, 4 Alan O’Connor, 3 Marty Moore, 2 Rob Herring, 1 Eric O’Sullivan
In panchina: 16 John Andrew, 17 Andrew Warwick, 18 Ross Kane, 19 Ian Nagle, 20 Greg Jones, 21 Jonny Stewart, 22 Johnny McPhillips, 23 James Hume
Zebre: 15 Francois Brummer, 14 Paula Balekana, 13 Giulio Bisegni, 12 Nicolas De Battista, 11 James Elliott, 10 Carlo Canna, 9 Joshua Renton, 8 Jacopo Bianchi, 7 James Brown, 6 Apisai Tauyavuca, 5 George Biagi, 4 Leonard Krumov, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Daniele Rimpelli
In panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Danilo Fischetti, 18 Roberto Tenga, 19 Lorenzo Masselli, 20 Alessandro Mordacci, 21 Riccardo Raffaele, 22 Maicol Azzolini, 23 Giovanbattista Venditti
Arbitro: Ben Whitehouse

Foto – Instagram/zebrerugby

Un commento su “Pro 14: Zebre, a Belfast è durissima

Rispondi