6 Nazioni: Brunel cambia la mediana per la Scozia

Quattro cambi per la Francia e tra i bocciati spiccano Morgan Parra e Camille Lopez.

Antoine Dupont e Romain Ntamack formeranno una nuova mediana e sono due dei quattro cambi francesi per la sfida del Guinness Sei Nazioni contro la Scozia questo fine settimana. I Bleus hanno perso entrambe le prime partite nel Campionato di quest’anno e Jacques Brunel ha optato per una rivoluzione giovanile per cambiare rotta – con il 22enne mediano di mischia Dupont e il diciannovenne Ntamack preferiti a Morgan Parra, 30 anni, e Camille Lopez, 29 anni.

Le altre novità sono Thomas Ramos, 23 anni, che ha esordito contro l’Inghilterra dalla panchina e ora guadagna la prima da titolare. Il quarto cambio vede Wenceslas Lauret – che ha iniziato contro il Galles nel primo round – tornare nell XV iniziale a flanker per Yacouba Camara. Ci sono anche alcuni cambi di ruolo con Gael Fickou che si sposta dall’ala a primo centro – dove ha brillato per lo Stade Francais in questa stagione – a spese di Geoffrey Doumayrou, mentre Yoann Huget passa da estremo all’ala.

FRANCIA

15 Thomas Ramos, 14 Damian Penaud, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Gaël Fickou, 11 Yoann Huget, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Louis Picamoles, 7 Arthur Iturria, 6 Wenceslas Lauret, 5 Félix Lambey, 4 Sébastien Vahaamahina, 3 Demba Bamba, 2 Guilhem Guirado, 1 Jefferson Poirot
In panchina: 16 Camille Chat, 17 Etienne Falgoux, 18 Dorian Aldegheri, 19 Paul Willemse, 20 Gregory Alldritt, 21 Baptiste Serin, 22 Anthony Belleau, 23 Maxime Medard

Foto – Instagram/ntamackromain

2 commenti su “6 Nazioni: Brunel cambia la mediana per la Scozia

  1. Nulla di trascendentale ma direi scelte di buon senso,
    PArra-Lopez non hanno mai funzionato a livello internazionale, ci son passati gia’ PSA e Noves a puntare su di loro con risultati non gratificanti. Non so se Ntamack da apertura a questi livelli sia pronto…pero’ meglio provarci. Fickou all’ala era una scelta tale e quale a quella di Henshaw estremo, ed anche Huget ha sempre dato meglio all’ala che estremo.

    Occhio questa per me e’ la partita chiave per i francesi, dovesse la Scozia fare il colpaccio potrebbero entrare nel panico totale

  2. Ha dinamicamente triangolato le figurine nei ruoli canonici. Da vedere se Ramos vale Medard ma visto che gioco non ce n’è, individualmente e in prospettiva ci può stare

Rispondi