Super Rugby: i Crusaders non steccano la prima

Vittoria sofferta contro dei bei Blues per i campioni in carica. Vincono, a fatica, anche gli Hurricanes.

Iniziano con un successo esterno – ma sofferto – la loro difesa del titolo i Crusaders, che ad Auckland si impongono 24-22 sui Blues. Decisive due mete di punizione e due marcature di Manasa Mataele per il XV di Christchurch. In casa neozelandese, poi, importante successo degli Hurricanes che superano di un solo punto i Waratahs in Australia con la marcatura decisiva nei minuti finali di Du’Plessis Kirifi.

Negli altri match giocati ieri, poi, netti successi degli Sharks in casa dei giapponesi Sunwolves e dei Bulls, che in casa si impongono nel derby sudafricano con gli Stormers. Infine, in serata, i Lions hanno espugnato il campo degli Jaguares.

SUPER RUGBY – PRIMA GIORNATA

Chiefs – Highlanders 27-30
Brumbies – Rebels 27-34
Blues – Crusaders 22-24
Waratahs – Hurricanes 19-20
Sunwolves – Sharks 10-45
Bulls – Stormers 40-3
Jaguares – Lions 16-25

Foto – Instagram/crusadersrugbyteam

Un commento su “Super Rugby: i Crusaders non steccano la prima

  1. Ruggine da preparazione e prove per le 2 Nz. Il 10 argentino gran piede, come da tradizione, 3mete3 del blindside dei Lions, l’8 argentino è un animale impressionante, ma anche come testa e mani.

Rispondi