Australia: Israel Folau punta a Francia 2023

L’estremo dei Wallabies e dei Waratahs ha rinnovato il suo contratto per altri quattro anni con la Federazione.

Obiettivo Francia 2023. Dopo le speculazioni degli ultimi mesi, dopo i contrasti con la Federazione per le sue uscite omofobe, tutto ricomposto tra i Wallabies e Israel Folau. Il forte estremo australiano, ultimamente più sotto i riflettori per le sue idee ultracattoliche, ha rinnovato il suo contratto con l’Aru per 4 anni, cioè fino a fine 2022, ma ovviamente l’obiettivo sono i Mondiali del 2023 in Francia.

“Sono davvero grato a Rugby Australia e ai Waratahs per tutto quello che hanno fatto per me. Quando ho fatto il passaggio al rugby cinque anni fa (prima giocava a rugby league, ndr,) , non avrei mai immaginato che sarebbe andato bene così” ha dichiarato il 29enne Folau.

Foto – Instagram

Rispondi