Buone notizie: Mihai Ciju di nuovo in campo

Il giocatore ha esordito lo scorso 13 gennaio a due anni dal tremendo incidente che rischiò di costargli la vita.

Era il 4 dicembre del 2016 e Mihai Ciju era una giovane promessa del rugby italiano. Cresciuto a Calvisano, giocatore del Rugby Reggio, il giovane classe ’96 viene investito alle 3 di notte da un’auto e viene ricoverato in coma. Un brutto trauma cranico che tiene Mihai tra la vita e la morte per giorni.

Dopo tre settimane la prima bella notizia, il ragazzo è uscito dal coma. Ancora tre mesi in ospedale e nella primavera del 2017 Mihai Ciju torna a casa. Sono passati quasi due anni e il giovane, oggi 22enne, non solo si rimette completamente, ma torna ad allenarsi. Con la maglia dell’Amatori Rugby Parma, in Serie B.

E, come detto, lo scorso 13 gennaio l’esordio in campionato. Un giorno importantissimo, bellissimo per Mihai, per la sua famiglia, i suoi amici e per tutto il rugby italiano.

Un commento su “Buone notizie: Mihai Ciju di nuovo in campo

Rispondi