Continental Shield: Rovigo e Calvisano si giocheranno l’Europa

Le due formazioni hanno vinto nell’ultimo turno del torneo e ora si sfideranno per un posto in Challenge Cup.

Saranno Kawasaki Robot Calvisano e FEMI-CZ Rovigo a contendersi la finale play-off – in calendario sabato 30 marzo e sabato 20 aprile in due turni di andata e ritorno – che metterà in palio un posto per l’edizione 2019/20 della Challenge Cup.

Gara senza storia in Belgio dove i Bersaglieri, reduci dalla vittoria nel derby d’Italia in formato europeo contro l’Argos Petrarca Rugby, si sono imposti con un netto 89-7 contro i Belgium Rugby Barbarians XV, fanalino di coda a quota 0 nel Girone B conquistando il primato nel Girone B ai danni della squadra di Marcato. Partita che sin dall’inizio ha sorriso ai rodigini che al minuto 13 conducevano 28-0, chiudendo la prima frazione sul 42-0 con Cioffi e Dominguez sugli scudi. Nella ripresa gara in discesa con gli ospiti che continuano a collezionare punti e i padroni di casa che riescono a smuovere lo zero dal proprio tabellino al minuto 75.

A Roma il Calvisano espugna il campo delle Fiamme Oro Rugby per 33-10. Gara molto equilibrata sin dalle prime battute di gioco con i padroni di casa che sbloccano il risultato con un calcio piazzato di Buscema al 4’. Al minuto 30 arriva il sorpasso con la meta di Casilio, trasformata da Pescetto. Nella ripresa il XV di Brunello preme sull’acceleratore e trova la meta del bonus nel minuti finali del match con Venditti che vale il sorpasso in classifica al Locomotive Tbilisi.

Rispondi