Pro 14: Zebre e Treviso, tocca a voi

Appuntamento oggi alle 15, con diretta su DAZN, a Parma per il derby che vale tantissimo.

E’ il momento del derby. Scendono in campo oggi le Zebre di Parma e la Benetton di Treviso per la sfida tutta italiana della Guinness Pro 14. E dopo anni, quella di quest’anno ha (anche più di 12 mesi fa) un sapore diverso rispetto al passato. Bianconeri e biancoverdi per troppi anni si erano sfidati nel doppio match che valeva una stagione, dove spesso ci si giocava l’onore e la voglia di evitare l’ultimo posto in classifica, massima aspirazione che le due squadre sembravano poter avere.

Segui live e in esclusiva Zebre-Treviso su DAZN

Quest’anno, invece, Zebre e Benetton hanno obiettivi ben diversi e i derby sono un momento importantissimo, cruciale, ma non sono più “il” momento. Treviso punta alla doppia sfida tutta italiana per restare in scia a Scarlets e Ulster e lottare fino alla fine per un posto nei playoff. Di contro, invece, le Zebre hanno visto la zona playoff scappare via, ma gli ottimi risultati europei e una classifica comunque corta danno a Castello e compagni motivazioni importanti per fare bene nei derby di Natale.

Sfida tutta azzurra in terza linea, dove tutti i sei titolari vantano almeno due apparizioni internazionali con l’Italia: occhi puntati sulla sfida a numero otto tra Renato Giammarioli in maglia bianconera e il capitano della Benetton Marco Barbini, entrambi protagonisti di un brillante inizio di stagione e che meriterebbero entrambi una chiamata in azzurro in vista del Nazioni.

Da non perdere anche il confronto in seconda linea, dove sia Bradley sia Crowley mischiano l’esperienza di due veterani come Biagi e Zanni alla voglia di mettersi in mostra di Sisi e Ruzza, il primo a caccia della prima convocazione azzurra e il secondo deciso a confermarsi nel gruppo e a dimostrare di meritare maggiore minutaggio.

Il fischio d’inizio è alle 15 di oggi, con diretta streaming su DAZN, e le due squadre si presentano all’appuntamento consapevoli delle loro potenzialità dopo i due weekend europei che hanno visto le Zebre battere nettamente l’Enisei due volte, mentre Treviso ha battuto gli Harlequins a Monigo e ha dimostrato di essere alla pari con lo storico club inglese anche al Twickenham Stoop.

ZEBRE – BENETTON TREVISO

Domenica 23 dicembre, ore 15.00 – Stadio Lanfranchi, Parma
Zebre: 15 Edoardo Padovani, 14 Paula Balekana, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 James Elliott, 10 Carlo Canna, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Giovanni Licata, 5 George Biagi, 4 David Sisi, 3 Giosué Zilocchi, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti
In panchina: 16 Luhandre Luus, 17 Daniele Rimpelli, 18 Dario Chistolini, 19 Apisai Tauyavuca, 20 Maxime Mbandà, 21 Joshua Renton, 22 Francois Brummer, 23 Tommaso Boni
Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Ignacio Brex, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Ian McKinley, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Marco Barbini, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
In panchina: 16 Engjel Makelara, 17 Derrick Appiah, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Fuser, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Michele Lamaro, 22 Tito Tebaldi, 23 Tommaso Allan
Arbitro: Marius Mitrea 

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi