Pro 14: Zebre vs Treviso, la battaglia dei numeri

Si disputa domenica il derby italiano con due squadre che hanno obiettivi diversi. Ecco le statistiche della stagione.

Domenica pomeriggio a Parma si disputerà il primo derby stagionale tra Zebre e Benetton Treviso. Due formazioni che arrivano all’appuntamento con obiettivi diversi, anche se in realtà sono divisi da una sola vittoria. Quattro per i biancoverdi, tre per i bianconeri.

Ma le Zebre al momento sono ultime nella conference A e i due derby devono servire a risalire la china, anche se la zona playoff è già lontanissima (-15 punti), mentre la Benetton Treviso oggi è quarta nella conference B e la zona che vale il postseason è distante ‘solo’ 6 punti.

Segui live e in esclusiva Zebre-Treviso domenica alle 15 su DAZN

Merito della vittoria in più, sicuramente, ma soprattutto dei punti di bonus che fanno la grande differenza. Le Zebre ne hanno conquistati tre offensivi, mentre la Benetton ai quattro bonus offensivi aggiunge ben tre bonus difensivi. A dimostrazione che la formazione veneta ha lottato molto più spesso punto a punto contro le avversarie, sprecando anche diverse occasioni d’oro in stagione.

Guardando alle statistiche, poi, si nota che le due formazioni italiane si equivalgono, bene o male, difensivamente. Le Zebre, infatti, hanno un passivo di 274 punti, figli di 33 mete subite. La Benetton, invece, ha subito 239 punti, con 31 mete al passivo. La grande differenza emerge nella capacità offensiva delle due squadre. Nonostante le Zebre abbiano un atteggiamento offensivo coraggioso e aggressivo, infatti, in 10 match hanno segnato solo 17 mete, per 133 punti totali. La Benetton, invece, ha marcato 28 mete, segnando 205 punti. Il che si traduce in un bilancio di -141 punti per il XV di Parma e di -34 punti per il XV di Treviso. E questa è la differenza maggiore.

Foto – Benetton Treviso

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi