Rugby & Cronaca: ucciso Britz, ex campione del Perpignan

L’ex rugbista aggredito violentemente all’interno del pub che gestiva nella città francese.

Barend Britz, ex giocatore del Perpignan, è morto nella notte in ospedale in seguito a un’aggressione subita nel bar che aveva in Piazza della Repubblica nella città francese. Secondo quanto racconta ‘L’Independant’, l’ex seconda linea sudafricana, 63 anni, è stato colpito ripetutamente e violentemente alla testa da un trentenne, che aveva inizio a scagliare oggetti contro la vetrina del bar attorno alle 21 di ieri sera.

L’aggressore, che già in passato aveva creato problemi al locale, si è dato alla fuga prima di essere arrestato dalle forze dell’ordine. Britz è invece deceduto al suo arrivo in ospedale in seguito alle gravi ferite riportate. Nella notte, davanti al bar della vittima, si sono succeduti amici e parenti, che in suo omaggio hanno acceso delle candele. “E’ una tragedia, una notizia triste, sto pensando a sua moglie e ai suoi figli – ha detto il suo ex compagno di squadra, Eric Tresene, su ‘France Bleu’ –. Era un grande giocatore e un uomo di cui sentiremo a lungo la mancanza”.

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Rispondi