Pro 14: Zebre, si rivede Mbandà contro il Munster

Esordio stagionale per il flanker, con Michael Bradley che ha annunciato la formazione per domenica.

Le Zebre tornano al Lanfranchi domenica per affrontare il Munster, gara valevole per il 9° turno del Guinness PRO14. Dopo la sconfitta a Cardiff contro i Blues, i bianconeri si affidano ai propri tifosi per ritrovare la vittoria e cercare di battere per la prima volta gli irlandesi di Limerick. Sono quattro infatti i successi stagionali delle Zebre, tutti colti davanti al pubblico amico dello Stadio Lanfranchi di Parma.

È la seconda sfida dell’anno contro una formazione irlandese dopo quella di Galway contro il Connacht a Settembre, e sarà la prima delle due partite stagionali che vedranno confrontarsi le due squadre, entrambe inserite nel girone A del torneo celtico. Il Munster è reduce dalla vittoria in Sudafrica contro i Toyota Cheetahs, la prima stagionale in trasferta, e occupa attualmente il secondo posto nella Conference A dietro i Glasgow Warriors, con 24 punti ottenuti nelle prime 8 giornate, grazie alle 5 vittorie conquistate.

Lo staff tecnico bianconero ha ufficializzato le proprie scelte per quel che riguarda la formazione iniziale che affronterà gli irlandesi, mai battuti nei 12 precedenti. Prima maglia da titolare per l’inglese Elliott all’ala nel XV che vedrà l’esordio stagionale del flanker Mbandà, ristabilitosi dall’infortunio al ginocchio patito durante il Sei Nazioni 2018. In terza linea partirà titolare anche Licata; il siciliano é al rientro dopo l’intervento al piede d’inizio Ottobre. Se dovesse entrare in campo, ci sarà l’esordio assoluto con la maglia zebrata anche per l’ultimissimo acquisto in casa Zebre, il mediano di mischia neozelandese Renton.

Saranno sei in totale gli azzurri reduci dai test match di Novembre con la nazionale italiana a disposizione dello staff tecnico bianconero per la sfida alla Red Army: Bisegni e Tuivaiti sono gli unici due titolari. In panchina figurano Biagi e Giammarioli – già a Parma al lavoro coi compagni da oggi- mentre Fabiani e Canna raggiungeranno Parma nella giornata di sabato, al termine del riscaldamento svolto allo Stadio Olimpico di Roma dove l’Italia domani alle 15 ospita la Nuova Zelanda. Anche il Munster dovrà fare a meno di 8 giocatori che figurano nella lista gara dell’Irlanda che ospita gli Stati Uniti a Dublino domani: Kicloyne, Carbery, Ryan, Scannell N, Conway, Beirne, Sweetnam, Arnold.
Segui live e in esclusiva Zebre-Munster domenica alle 16.30 su DAZN

ZEBRE

15 Gabriele Di Giulio, 14 Paula Balekana, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Boni, 11 James Elliott, 10 Francois Brummer, 9 Riccardo Raffaele, 8 Giovanni Licata, 7 Maxime Mbandà, 6 Jimmy Tuivaiti, 5 David Sisi, 4 Leonard Krumov, 3 Dario Chistolini, 2 Massimo Ceciliani, 1 Cruze Ah-Nau
In panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Daniele Rimpelli, 18 Eduardo Bello, 19 George Biagi, 20 Renato Giammarioli, 21 Joshua Renton, 22 Carlo Canna, 23 Giovanbattista Venditti

Foto – Stefano Delfrate

This poll is no longer accepting votes

Vota il Buttiga Player of the Year 2019
7727 votes
VotaRisultati

Un commento su “Pro 14: Zebre, si rivede Mbandà contro il Munster

  1. Munster: Mike Haley; Ronan O’Mahony; Rory Scannell, Tyler Bleyendaal (C); Alex Wootton; JJ Hanrahan, Neil Cronin; Jeremy Loughman, Kevin O’Byrne, Stephen Archer; Fineen Wycherley, Darren O’Shea; Gavin Coombes, Chris Cloete, Arno Botha.
    Replacements: Mike Sherry, Brian Scott, Ciaran Parker, Sean O’Connor, Conor Oliver, Conor Murray, Bill Johnston, Chris Farrell.

Rispondi