Test Match: All Blacks soffrono e rimontano

Si è conclusa a Twickenham la sfida attesissima tra gli inglesi e i tuttineri neozelandesi.

Parte fortissimo l’Inghilterra che nella prima mezz’ora sorprende gli All Blacks e allunga decisa grazie alle mete di Chris Ashton dopo 2 soli minuti e Dylan Hartley al 24′, con un piazzato al 10′ per il 15-0. Ma gli All Blacks non si spaventano certo e, così, con calma escono alla distanza. Prima dell’intervallo, nel giro di due minuti, arriva prima la meta trasformata di Damian McKenzie e poi un piazzato di Barrett che manda negli spogliatoi le squadre sul 15-10. Nella ripresa è ancora il piede del numero 10 degli All Blacks a muovere due volte il punteggio per il sorpasso all’ora di gioco. Ma al 75’ arriva la meta di Underhill a riportare l’Inghilterra avanti, ma il TMO annulla per fuorigioco di Lawes. Finisce, così, 16-15 per i tuttineri.

Rispondi