Italdonne: al via il raduno con vista sulla Scozia

Le azzurre preparano il match del prossimo weekend contro le avversarie del 6 Nazioni.

È iniziato nel primo pomeriggio di ieri il raduno della Nazionale femminile in vista del Test Match di domenica prossima, 4 novembre, contro la Scozia al Pata Stadium di Calvisano (Brescia, calcio d’inizio ore 13.45). Il primo atto di questo avvio di stagione azzurro è stata la conferenza stampa di presentazione del match tenutasi questa mattina presso la sede del Comune che ospita l’incontro, alla presenza del Sindaco, Giampaolo Turini, del Presidente del club Kawasaki Robot Rugby Calvisano, Alessandro Vaccari, cui è affidata l’organizzazione del match, del CT dell’Italdonne, Andrea Di Giandomenico, e di una rappresentanza delle atlete convocate per il primo dei due test autunnali.

“Siamo orgogliosi di ospitare il primo dei due test match autunnali della Nazionale Femminile” – ha dichiarato il Primo Cittadino calvino – “Questa partita internazionale consolida il rapporto della nostra comunità con questo sport portatore di valori elevati, di sostegno reciproco e solidarietà. Con questo incontro si apre un ciclo che ha come obiettivo la qualificazione alla prossima Coppa del Mondo” – ha spiegato Andrea Di Giandomenico – “Le prossime due edizioni del Torneo delle 6 Nazioni sarnano fondamentali per raggiungere l’obiettivo. Dobbiamo arrivare a piazzarci meglio di Scozia ed Irlanda. La squadra è composta da atlete di esperienza ma anche da giovani; le prime dovranno aiutare le seconde a crescere”.

Andrea Di Giandomenico ha annunciato che nell’ottica di costruire e gestire un cambio generazionale, vi sarà un avvicendamento nel ruolo di Capitano. Sara Barattin lascia la guida della squadra; il nome del nuovo leader verrà reso noto nella giornata di domani. Le Azzurre, archiviata lo scorso 18 marzo la stagione 2017/18 con la vittoria sulla Scozia (26-12), ritrovano sulla propria strada le scozzesi che in Italia arriveranno nel pomeriggio di venerdì. Tre settimane dopo, il 25 novembre, l’Italdonne affronterà a Prato, allo stadio Chersoni, il Sudafrica, primo incontro ufficiale tra le due nazionali femminili. Entrambi i match saranno trasmessi live e gratuitamente sulle piattaforme ufficiali della Federazione Italiana Rugby (Federugby.it, Facebook.com/Federugby; youtube.com/Fedrugby); saranno, inoltre, visualizzabili anche da mobile grazie all’applicazione ufficiale della FIR, scaricabile per iOS e Android accedendo alla URL http://app.federugby.it

ITALDONNE – convocate

Ilaria ARRIGHETTI (STADE RANNAIS – FRA)
Sara BARATTIN (ASD VILLORBA RUGBY)
Melissa BETTONI (STADE RANNAIS – FRA)
Jessica BUSATO (INIZIATIVE VILLORBA RUGBY)
Micol CAVINA (INIZIATIVE VILLORBA RUGBY)
Giordana DUCA (UNIONE RUGBY CAPITOLINA)
Valeria FEDRIGHI (STADE TOULOUSAIN -FRANCIA)
Giada FRANCO (RUGBY COLORNO)
Manuela FURLAN (INIZIATIVE VILLORBA RUGBY)
Lucia GAI (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Gaia GIACOMOLI (RUGBY COLORNO)
Elisa GIORDANO (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Veronica MADIA (RUGBY COLORNO)
Benedetta MANCINI (UNIONE RUGBY CAPITOLINA)
Michela MERLO (RUGBY MANTOVA, tutorata Rugby Colorno)
Aura MUZZO (INIZIATIVE VILLORBA RUGBY)
Miriam PAGANI (RUGBY MONZA 1949)
Valentina RUZZA (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Camilla SARASSO (BIELLA RUGBY CLUB, tutorata CUS Torino)
Francesca SBERNA (KAWASAKI MOTOR RUGBY CALVISANO, tutorata Rugby Colorno)
Michela SILLARI (RUGBY COLORNO)
Sofia STEFAN (VALSUGANA RUGBY PADOVA)
Sara TOUNESI (RUGBY COLORNO)
Silvia TURANI (RUGBY COLORNO)

Rispondi