Test Match: l’Australia ritrova Ashley-Cooper per l’Italia

Il forte trequarti, fuori dai Wallabies dal 2016, è il nome più importante tra i convocati per il tour di novembre.

Il suo ultimo match con l’Australia risale all’agosto 2016, quando contro gli All Blacks giocò solo 16 minuti prima di uscire per concussion. Da allora Adam Ashley-Cooper si è concentrato sulla carriera all’estero, prima a Bordeaux e ora in Giappone, ma con i suoi 116 caps è un giocatore la cui esperienza può risultare decisiva per far rialzare la testa a dei Wallabies in profonda crisi. Per questo Michael Cheika ha deciso di richiamarlo in nazionale in vista del tour di novembre che vedrà i Wallabies sfidare anche l’Italia a Padova il prossimo 17 novembre.

Oltre ad Ashley-Cooper, tra i convocati da sottolineare la presenza di Jordan Petaia, utility back di soli 18 anni. Nonostante la giovane età e nonostante abbia conquistato solo 13 presenze nel Super Rugby Petaia è un giocatore su cui Cheika punta forte ed è probabile che gli darà spazio proprio nel match di Padova. Ecco, dunque, l’Australia che verrà in Europa.

AUSTRALIA – convocati

Avanti: Jermaine Ainsley, Allan Alaalatoa, Rory Arnold, Adam Coleman, Jack Dempsey, Folau Fainga’a, Ned Hanigan, Jed Holloway, Michael Hooper, Sekope Kepu, Tolu Latu, Brandon Paenga-Amosa, David Pocock, Izack Rodda, Rob Simmons, Pete Samu, Scott Sio, Taniela Tupou
Trequarti: Adam Ashley-Cooper, Tom Banks, Kurtley Beale, Israel Folau, Bernard Foley, Will Genia, Jake Gordon, Dane Haylett-Petty, Samu Kerevi, Marika Koroibete, Jack Maddocks, Sefa Naivalu, Jordan Petaia, Nick Phipps, Matt Toomua

Foto – Instagram/adamcoopy

Rispondi