Figliol prodigo: Quade Cooper e quel ritorno nel Super Rugby

L’apertura australiana ha firmato un contratto con i Melbourne Rebels per la prossima stagione.

Torna nel rugby che conta Quade Cooper. L’apertura australiana, dopo un periodo difficile che lo ha visto restare senza squadra, ha firmato un contratto con i Melbourne Rebels per la prossima stagione. Un contratto di un anno, durante il quale l’eccentrico numero 10 dovrà dimostrare di saper ancora fare la differenza. E per farlo ritroverà al suo fianco quel Will Genia con cui ha scritto le più belle pagine della sua carriera. Pagine, però, ingiallite. Saprà scrivere un nuovo capitolo?

Quade Santini Cooper è nato ad Auckland il 5 aprile 1988. Nato in Nuova Zelanda, è cresciuta a Tokora praticando rugby in squadra con suo cugino Sean Maitland fino a 13 anni, quando la sua famiglia si trasferìsce in Australia. Selezionato per le giovanili australiane, entrò all’età di 18 anni nei Reds, con la quale escordisce nel corso del Super 14 2007. Nel novembre 2008 debutta con i Wallabies a Padova, contribuendo a risolvere nel finale una partita che l’Italia stava pareggiando 20-20 a pochi minuti dalla fine. Ha partecipato a due coppe del Mondo, conquistando il bronzo nel 2011 e l’argento nel 2015.

Foto – Instagram/quadecooper

Rispondi