Rugby 7s: Glendale, è festa neozelandese

Le Black Ferns 7s battono gli USA in finale. Delusione Australia all’esordio nel torneo di qualificazione olimpica.

Non c’è storia nella prima tappa delle Sevens Women’s World Series a Glendale, Colorado. La Nuova Zelanda domina il torneo e vince senza perdere neanche una partita, devastando gli USA in finale per 33-7. Padrone di casa che sorprendono, eliminano le campionesse in carica dell’Australia nei quarti, superano di misura la Francia in semifinale e poi, però, devono cedere alle Black Ferns in finale. Risultati che, dunque, vedono la Nuova Zelanda già scappare via, con gli USA come outsider di lusso nella corsa a Tokyo 2020 e l’Australia grande delusa.

GLENDALE 7S – QUARTI DI FINALE

NEW ZEALAND V IRELAND 34-7
CANADA V RUSSIA 21-17
ENGLAND V FRANCE 7-22
AUSTRALIA V USA 5-26

GLENDALE 7S – SEMIFINALI

NEW ZEALAND V CANADA 28-19
FRANCE V USA 19-21

GLENDALE 7S – FINALE

NEW ZEALAND V USA 33-7

WORLD SERIES 7S – CLASSIFICA

NEW ZEALAND 20, USA 18, CANADA 16, FRANCE 14, AUSTRALIA 12, IRELAND 10, RUSSIA 8, ENGLAND 6, SPAIN 4, FIJI 3, CHINA 2, MEXICO 1

Foto – Mike Lee/KLC fotos for World Rugby

Rispondi