Benetton: addio a Gilberto, il manager di famiglia

Si è spento a 77 anni una delle anime dell’azienda sponsor e proprietaria della squadra.

Addio a Gilberto Benetton, scomparso a 77 anni dopo una malattia. Come scrive Radiocor, era l’anima finanziaria della famiglia trevigiana: se Carlo e Giuliana erano i tecnici e Luciano il creativo, è stato lui quello che con il supporto del manager più fidato, Gianni Mion, a creare l’impero da 10 miliardi che ha dato lustro internazionale alla dinastia. Sulla scorta di un piano di diversificazione iniziato a fine anni’80 con l’acquisto della Sme, da cui è nata Autogrill, e poi autostrade, aeroporti, immobili e partecipazioni finanziarie. Aveva seguito in prima persona l’aggregazione con gli spagnoli di Abertis.

Foto – Marco Sartori

2 commenti su “Benetton: addio a Gilberto, il manager di famiglia

Rispondi