NFL: Christian Wade sbarcherà negli USA

Secondo le voci il giocatore dei Wasps lascerà il club già nei prossimi giorni.

Un addio a sorpresa, a soli 27 anni. Christian Wade, uno degli enigmi maggiori del rugby inglese, lascerà i Wasps per tentare l’avventura nel Football Americano. Secondo la stampa britannica, infatti, nei prossimi giorni arriverà l’annuncio, con la forte ala che lascia il rugby per debuttare nell’NFL, il campionato americano iniziato già da qualche settimana.

Ancora non si sa dove andrà a giocare Wade, ma quel che è certo è che il rugby perde un campione. Il giocatore è il terzo marcatore di sempre in Premiership, con 82 mete in 130 incontri, ma Wade non ha mai saputo sfondare a livello internazionale. Un solo cap per lui con l’Inghilterra, nell’estate 2013 in Argentina, mentre quell’anno venne chiamato all’ultimo con i British & Irish Lions, ma giocò solo un match infrasettimanale, senza mai giocare nei tre match della serie contro l’Australia.

Christian Wade, però, non è il primo rugbista a sbarcare nell’NFL. Prima di lui, infatti, hanno fatto questa scelta il campione inglese di rugby 7s Alex Gray, che veste la maglia degli Atlanta Falcons, e l’ex giocatore dei Worcester Warriors Christian Scotland-Williamson, che ha scelto i Pittsburgh Steelers. Wade, però, è sicuramente il più forte rugbista a scegliere l’NFL. Una scelta, probabilmente, dettata dall’ennesima bocciatura da parte di Eddie Jones.

Foto – Instagram/christianwade3

Un commento su “NFL: Christian Wade sbarcherà negli USA

  1. Posto che Wade fa quello che vuole a me lascia un po’ basito la mpotivazione che su alcuni giornali riportano come causa della sua decisione: “il rugby non e’ piu’ un gioco per tutte le taglie”.
    Ora ok, posso concordare con lui per il rugby ma allora sceglie la NFL?
    Ha fondamentalmente un solo ruolo dove poter giocare entrando in uno sport a 27 anni cosa che gli preclude posizioni dove magari serve una padronanza delle dinamiche di gioco maggiore (da quanto mi e’ stato spiegato da persona che segue la NFL distrattamente le Safeties hanno bisogno di leggere il gioco e capire in anticipo cosa succede, ed i cornerbacks seppur in maniera minore anche devono avere una buona comprensione del gioco per anticipare le linee di corsa dei ricevitori). Fondamentalmente puo’ giocare solo runnigback perche’ per qualsiasi altro ruolo e’ bene o male troppo piccolo (a meno che lo listino come ricevitore per farlo poi giocare solo come specialista nel ritrono dei calci)

    Per curiosita’ sono andato a vedere le medie per ruole nella NFL, ricevitore e’ 1.83 m per 90 kg, RB 1.79 m per 97 kg (si pesano di piu’ sono rimasto un po’ sorpreso). Certo ci sono le eccezioni di giocatori piccoli e di successo ma come ci sono nel rugby…non penso che la NFL sia lo sport per tutte le taglie che Wade pensa.

Rispondi