Rugby Championship: Springboks e All Blacks, sfida per la gloria

Si chiude a Pretoria il torneo downunder per le due nazionali, con la Nuova Zelanda già campione.

Passerella finale per i tuttineri, o secondo successo contro gli All Blacks per il Sud Africa? A Pretoria va in scena un match che non ha più nulla da dire per la corsa alla Rugby Championship, stravinta dalla Nuova Zelanda, ma che vale per l’onore e per la gloria. I padroni di casa vogliono bissare il successo a sorpresa ottenuto nella terra dei kiwi, mentre gli All Blacks vogliono mettersi alle spalle quel ko e continuare il dominio mondiale del rugby. Fischio d’inizio alle 17.05 e diretta su Sky Sport.

SUDAFRICA – NUOVA ZELANDA

Sabato 6 ottobre, ore 17.05 – Loftus Versfeld, Pretoria
Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Cheslin Kolbe, 13 Jesse Kriel, 12 Damian de Allende, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Francois Louw, 7 Pieter-Steph du Toit, 6 Siya Kolisi, 5 Franco Mostert, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Steven Kitshoff
In panchina: 16 Bongi Mbonambi, 17 Tendai Mtawarira, 18 Vincent Koch, 19 RG Snyman, 20 Sikhumbuzo Notshe, 21 Embrose Papier, 22 Elton Jantjies, 23 Damian Willemse
Nuova Zelanda: 15 Ben Smith, 14 Waisake Naholo, 13 Jack Goodhue, 12 Sonny Bill Williams, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Sam Cane, 6 Shannon Frizell, 5 Scott Barrett, 4 Samuel Whitelock, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Karl Tu’inukuafe
In panchina: 16 Nathan Harris, 17 Tim Perry, 18 Ofa Tuungafasi, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Richie Mo’unga, 23 Ryan Crotty
Arbitro: Angus Gardner

Foto – Instagram/allblacks

Rispondi