Champions Cup: nel 2020 le luci si accenderanno a Marsiglia

L’Epcr ha annunciato la sede per le finali delle Coppe Europee della prossima stagione.

Da Bilbao a Marsiglia, passando per Newcastle. La Champions Cup guarda sempre più alla “periferia” ovale quando si parla di finali e dopo aver disputato i match conclusivi delle Coppe Europee in Spagna l’anno scorso e dopo che si giocheranno a Newcastle quest’anno, per la prossima stagione il palcoscenico dell’atto conclusivo della Champions Cup sarà lo stadio Vélodrome di Marsiglia.

Lo stadio Vélodrome è il principale stadio di Marsiglia, in Francia. Inaugurato nel 1937, ha una capienza di 67.344 spettatori, che ne fanno lo stadio più capiente utilizzato da una squadra di calcio francese, l’Olympique de Marseille. Ha ospitato alcune partite dei mondiali di calcio del 1998 e 1938. La prima partita disputata nello stadio fu tra l’Olympique de Marseille e il Torino nel giugno del 1937, partita vinta dalla squadra marsigliese per 2-1. Nel 2007 è stato uno degli stadi ospitanti le partite della Coppa del Mondo di rugby 2007, quattro partite dei gironi (tra cui All-Blacks-Italia) e due partite dei quarti di finale. Nel 2010 è stata scelta come sede della finale di European Challenge Cup 2009-2010 giocata tra Cardiff Blues e i francesi del Tolone, nonostante il “fattore campo” a favore dei francesi la vittoria è andata per la prima volta a Cardiff. Nel 2017 ha ospitato partenza e arrivo della ventesima tappa a cronometro del Tour de France. Periodicamente ospita le partite della fase finale del Top 14 e alcune partite del Tolone.

Rispondi