Top 12: Padova fa suo il derby, Calvisano ok

Cade il Viadana a Roma con la Lazio, ko anche per le Fiamme Oro. Bene Mogliano e San Donà.

Vola in vetta da sola il Calvisano e nella sua scia restano solo Petrarca Padova e Valorugby. I lombardi superano agilmente i Medicei, al secondo ko consecutivo, mentre i campioni di Italia fanno loro il derby contro Rovigo. Gli emiliani battono le Fiamme Oro in uno scontro diretto in chiave playoff molto interessante, mentre alle loro spalle arriva il ko a sorpresa di Viadana a Roma in casa della Lazio, mentre salgono in classifica il Mogliano che ha la meglio del Valsugana e il San Donà che supera il Verona.

TOP 12 – SECONDA GIORNATA

San Donà – Verona 23-15
Lazio – Viadana 24-23
Petrarca – Rovigo 16-0
Mogliano – Valsugana 17-5
Valorugby – Fiamme Oro 43-29
Calvisano – I Medicei 35-10

TOP 12 – CLASSIFICA

Calvisano 10; Petrarca, Valorugby 9; Viadana, Fiamme Oro 6; Rovigo, Lazio 5; San Donà, Mogliano 4; I Medicei 1; Verona, Valsugana 0

Foto – Instagram/petrarcarugby

Un commento su “Top 12: Padova fa suo il derby, Calvisano ok

  1. a livello di risultati giornata interessantissima, gioco ancora così così; calvisano stà già girando bene, magari un po’ diesel, ma il motore funziona, medicei con un inizio di campionato duro, sono in bassa classifica più per meriti avversari che per demeriti propri; petrarca che si prende la Partita e già un piccolo vantaggio in chiave PO, mostrando una difesa pazzesca, ma una marea di piccoli problemi che vanno risolti, oltre ad una prima linea da rifondare, rovigo come il petrarca, ma un passetto indietro, ringrazia le altre e non paga un gran dazio in distacco; valorugby la più bella sorpresa del momento, se era prevedibile il risultato, per quanto non scontato, contro i medicei, fa molto più rumore questa affermazione sulle fiamme, bisognerà capire la tenuta su tutto il campionato, ma oggi splende una nuova stella nei piani alti, bravi, il rumore lo fa anche il tonfo delle fiamme, sempre in pole position come organico e puntualmente a stentare nella prima parte del campionato, attendiamo notizie, intanto il gruppone si ingrossa; lazio bel colpo di coda, altra squadra misteriosa che non si capisce dove possa arrivare, tanto quanto viadana che inciampa, nulla da togliere alla lazio, ma questa non era da perdere; san donà comincia non sbagliando le partite che contano, poi dovrà ricostruire molto,bene il risultato e punti importanti, verona ha sbandierato un gran impegno e tanti begli acquisti, forse, al momento, un po’ deludente, vediamo la crescita e valuteremo; per mogliano stesso discorso fatto per san donà, ma pare partire da uno step superiore, valsugana ha fatto meno proclami di verona e mostra una cilindrata che sembra un po’ bassina per la categoria, come verona attendiamo sviluppi

Rispondi