Italia: Minozzi ko, rottura del ginocchio

Per il forte estremo dell’Italia e delle Zebre lungo stop dopo l’infortunio di ieri.

Il peggio che ci si aspettava è diventato realtà. L’infortunio subito ieri sera da Matteo Minozzi nella prima parte del match contro i Southern Kings è grave e la stagione dell’estremo azzurro è presumibilmente finita. Il ginocchio destro del ragazzo di Padova ha fatto crack, con i problemi che riguardano i legamenti, ma non solo. Minozzi dovrà sottoporsi nei prossimi giorni a un’operazione e i tempi di recupero fanno supporre che l’estremo tornerà in campo in vista della Coppa del Mondo di Giappone 2019 e non prima. Brutta tegola per le Zebre e per Conor O’Shea che perdono uno dei giocatori più talentuosi e più in forma del momento. Ecco il comunicato delle Zebre.

L’estremo dello Zebre Rugby Club Matteo Minozzi– uscito per infortunio al 18° minuto della gara di ieri sera di Guinness PRO14 allo Stadio Lanfranchi contro i sudafricani Southern Kings- è stato sottoposto già ieri sera ad esami strumentali presso la Clinica Città di Parma. La valutazione dell’entità dell’infortunio al ginocchio destro ha riscontrato una lesione del legamento crociato anteriore, del legamento collaterale esterno e del tendine del muscolo popliteo. Minozzi sarà dimesso in giornata appena conclusi gli accertamenti clinici. Nei prossimi giorni seguiranno aggiornamenti sull’esito dell’operazione chirurgica di ricostruzione capsulo-legamentosa a cui verrà sottoposto e sui relativi tempi di recupero.

6 commenti su “Italia: Minozzi ko, rottura del ginocchio

Rispondi