Super Rugby: gli Hurricanes scappano in semifinale

Si è disputato al Westpac Stadium di Wellington il primo quarto di finale del torneo downunder.

Sono gli Hurricanes i primi semifinalisti del Super Rugby 2018. al Westpac Stadium di Wellington grande equilibrio per un’ora di gioco tra i padroni di casa e i Chiefs. A partire forti gli Hurricanes, che vanno in meta subito al primo minuto con Julian Savea. Al 7′, però, è Brad Weber a rispondere e a riportare in parità la partita. Ancora un botta e risposta dalla piazzola, fino al 33′, quando è TJ Perenara a segnare la meta e nuovo allungo dei padroni di casa.

Ma, ancora una volta, rispondono i Chiefs e al 51′ è Anton Lienert-Brown ad andare oltre la linea e a impattare il risultato. Ma qui i padroni di casa cambiano marcia. Prima tornano in vantaggio dalla piazzola al 55′, poi vanno per la prima volta oltre il break al 62′, quando ancora una volta è TJ Perenara a colpire. Un colpo importante, ma quello del ko arriva poco dopo, al 69′, quando gli Hurricanes vanno in meta per la quarta volta, questa volta con Ben Lam. A poco serve la meta di Damian McKenzie al 79′ e quella di Lachlan Boshier a tempo scaduto, che servono solo a fissare il punteggio sul 32-31.

Foto – Instagram/superrugby

Rispondi