Rovigo: Casellato coach o ds? E’ caos

Il tecnico trevigiano sarebbe a un passo dall’addio ai rossoblù dopo l’annuncio che non sarà allenatore.

E’ rottura tra Umberto Casellato e il Rovigo. La notizia rimbalza sulla stampa locale, ma avvolta da una coltre di mistero. Tutta colpa del ruolo del tecnico trevigiano nella società rossoblù: head coach insieme a Joe McDonnell, come annunciato da tempo, o direttore sportivo, come annunciato a sorpresa lunedì dal presidente Nicola Azzi? La risposta è semplice, la seconda. Almeno fino ad adesso, perché tra il tecnico e Rovigo è rottura.

La decisione di ‘retrocedere’ Casellato a solo direttore sportivo, dopo che gli era stato garantito il ruolo di tecnico assieme al neozelandese McDonnell, ha portato alla rottura e ora Rovigo e Umberto vivono da separati in casa. Il trevigiano ricopre ufficialmente ancora il ruolo di ds e lavora per i rossoblù, ma di fatto si sta aspettando il divorzio, con Casellato che si starebbe guardando in giro alla ricerca di altro.

Ufficialmente il problema sarebbe il legame che ancora unisce Umberto Casellato al Colorno, con il presidente Azzi che ha dichiarato che prima che il tecnico possa ricoprire un ruolo diverso da quello di ds egli debba risolvere il suo contratto con gli emiliani. Dall’altra, però, Casellato si è visto mettere da parte dalla società di via Alfieri e al momento sta continuando il suo lavoro di direttore sportivo, ma potrebbe durare poco. In settimana le parti si incontreranno. Pace o divorzio?

4 commenti su “Rovigo: Casellato coach o ds? E’ caos

Rispondi