Pacific Nations Cup: le Fiji fermano la Georgia

Netti successi per i figiani e per Tonga nella seconda giornata del torneo.

Vincono Tonga e Fiji, cadono Samoa e Georgia. Nel secondo weekend della Pacific Nations Cup arrivano due successi netti, con le Tonga che scappano via fin dal primo quarto con le mete di Lolohea e Vuna. A inizio ripresa il piede di Takulua prima e la meta di Latu chiudono il discorso, con i padroni di casa delle Samoa che accorciano il divario solo nel finale, con il match che si chiude sul 28-18.

Vittoria netta anche per le Fiji, che ridimensionano la Georgia. Primo tempo equilibrato, con le Fiji in meta due volte nel primo quarto d’ora con Seniloli, poi però la Georgia risponde e con le mete di Giorgadze e Todua va al riposo avanti 15-10. Nella ripresa, però, è monologo figiano. Prima va in meta Vatubua, poi è la volta di Lomani, mentre nei minuti finali arrivano le marcature dello stesso Lomani e di Waqavatu per il 37-15 finale.

Foto – Instagram/fijirugbyunion

Un commento su “Pacific Nations Cup: le Fiji fermano la Georgia

Rispondi