Test Match: l’Irlanda alla conquista dell’Australia

I campioni del 6 Nazioni chiamati a un difficile test contro il XV di Michael Cheika.

Domina l’Europa a livello di nazionale e a livello di club. Ha vinto l’ultimo 6 Nazioni, ha conquistato la Champions Cup con il Leinster e i dubliners hanno anche vinto la Guinness Pro 14. A livello di rugby 7s sta crescendo a ritmi altissimi. Parliamo dell’Irlanda, ovviamente, che ora però è chiamata a confermarsi anche dall’altra parte del mondo. Si disputa oggi all’ora di pranzo la sfida tra gli irlandesi e l’Australia di Michael Cheika.

Se l’Irlanda cerca conferme, i Wallabies vogliono capire a che punto sono, dopo che ancora una volta le franchigie stanno faticando in Super Rugby. In campo due squadre di altissima qualità, dove spicca però la scelta di Joe Schmidt di tenere Jonathan Sexton inizialmente in panchina e di puntare su Joey Carbery in mediana con Conor Murray, oltre alle assenze di Devin Toner, Dan Leavy e Garry Ringrose e la panchina per Cian Healy e Tadhg Furlong. Pronostico secco: Australia di +5.

AUSTRALIA – IRLANDA

Sabato 9 giugno, ore 12.00 – Suncorp Stadium, Brisbane
Australia: 15 Israel Folau, 14 Marika Koroibete, 13 Samu Kerevi, 12 Kurtley Beale, 11 Dane Haylett-Petty, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 Caleb Timu, 7 Michael Hooper, 6 David Pocock, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Sekope Kepu, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 Scott Sio
In panchina: 16 Tolu Latu, 17 Tom Robertson, 18 Taniela Tupou, 19 Rob Simmons, 20 Lukhan Tui, 21 Pete Samu, 22 Nick Phipps, 23 Reece Hodge
Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Joey Carbery, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Jordi Murphy, 6 Peter O’Mahony, 5 Iain Henderson, 4 James Ryan, 3 John Ryan, 2 Rob Herring, 1 Jack McGrath
In panchina: 16 Sean Cronin, 17 Cian Healy, 18 Tadhg Furlong, 19 Quinn Roux, 20 Jack Conan, 21 Kieran Marmion, 22 Johnny Sexton, 23 Jordan Larmour
Arbitro: Marius van der Westhuizen

Foto – Instagram/irishrugby

Rispondi