L’Australia fa sua la sfida con l’Irlanda

Si è conclusa a Brisbane la sfida tra i Wallabies e i campioni del 6 Nazioni.

Equilibrio ed emozioni a Brisbane nella sfida tra l’Australia e l’Irlanda. I campioni in carica del NatWest 6 Nazioni lottano alla pari con i Wallabies e si affidano al piede di Joey Carbery per muovere il tabellino. Più concreta, invece, l’Australia che nel primo tempo va in meta con Bernard Foley al 34′, mentre compie l’allungo decisivo solo al 72′, quando è la meta di David Pocock a portare i padroni di casa oltre break e a dare all’Australia la vittoria per 18-9, con il TMO che nega la meta della bandiera all’Irlanda a tempo scaduto.

Foto – Instagram/wallabies

2 commenti su “L’Australia fa sua la sfida con l’Irlanda

  1. Bellissima pargtita a Brisbane con due diufese che hanno a larghi tratti dominato gli attacchi avversari. Impressionanti le salite australiane durante il match, velocissime e sempre preciseche non hanno permesso all’Irlanda di sviluppare il suo gioco. Battaglia dei BD anche furiosa con il duo Hooper-Pocock che ha fatto danni pesanti al gioco irlandese.
    Irlanda in generale che paga anche molto errori che di solito non fa, palloni persi in avanti o isolamenti bruttini. Kearney fa un errore pesantissimo che da il via alla meta di Foley, Sexton nel secondo tempo sul 9-8 per l’Irlanda manca un penaltouche che secondo me e’ pesantissimo, probabilmente il momento in cui l’inerzia si sposta in mnaiera decisiva.
    Australia che mostra una difesa strepitosa ed un’aggressione sui bd fenomenale, Coleman, Pocock, Hooper…uno di questi 3 avrebbe potuto tranquillamente vinto il MoM. La disciplina Wallabies in difesa e’ il vero cambiamento rispetto alla scorsa stagione, molti meno falli concessi e maggiore efficacia. Da aggiungere che nel gioco al piede sono stati anche estremamente efficaci, Foley, Beale e Genia hanno tutti e tre usato il piede benissimo con un Folau che sui palloni alti ha dominato contro un Kearney un po’ in ombra oggi.
    Carbery titolare tutto sommato bene, o meglio prestazione incoraggiante.

    Un bellissimo TM che secondo me preannuncia una bellissima serie, sperando che tra una settimana ci si possa rifare.

  2. Bella partita, sorpreso da questa Australia dalla ritrovata affidabilità davanti, soprattutto in rimessa laterale, aspetto fondamentale per la loro vittoria.
    Aggressivi oltre misura in difesa, letali nel breakdown..
    Beale in buona forma e me lo aspetto come una Delle stelle del mondiale in coppia con Folau.
    Irlanda che cmq una partita almeno la vincera…Carbery non mi è dispiaciuto affatto.

Rispondi